… approvato il progetto della rampa di accesso alla Loggia del Bigallo

FIRENZE. La realizzazione di una rampa di accesso alla Loggia del Bigallo per agevolare l’ingresso delle persone diversamente abili e interventi di manutenzione straordinaria per garantire l’accessibilità ad alcuni immobili comunali: lo ha deciso la Giunta nella seduta di oggi, approvando due delibere per l’abbattimento delle barriere architettoniche presentate rispettivamente dall’assessore alla cultura Sergio Givone e dall’assessore alla mobilità Filippo Bonaccorsi.
La Loggia del Bigallo, costruita per la Compagnia di Santa Maria della Misericordia fra il 1352 e il 1358, oggi è preclusa alle persone con problemi di deambulazione. Per far fronte a questo problema, la Giunta ha approvato il progetto esecutivo della rampa di accesso redatto dalla Direzione Servizi tecnici del Comune in stretta collaborazione con la Soprintendenza per i beni architettonici. La rampa sarà realizzata esternamente con una pendenza del 5% e per forma e materiali si integrerà nella storica cornice di piazza San Giovanni.
La rampa sarà rivestita in biomicrite, un calcare nodulare compatto che si estrae nella zona di Greve come anche nei dintorni di Santa Brigida, scelta perché ad una visione superficiale o distante risulta omogenea alla pietra macigno con cui sono realizzate le modanature lapidee della loggia del Bigallo. Diversamente, ad uno sguardo attento e ravvicinato, la particolare “fiammatura” delle ossidazioni presenti permettono di apprezzare che si tratta di un diverso materiale. Per amplificare questa percezione e per evitare lo scivolamento è stata scelta una finitura bocciardata per le lastre soggette a calpestio. Infine, la seduta, appositamente creata per minimizzare l’effetto “pulpito” della balaustra sarà realizzata con la stessa pietra in finitura levigata.
La Giunta ha approvato anche interventi di manutenzione straordinaria a impianti elettromeccanici, ascensori e montacarichi per garantire ai diversamente abili l’accessibilità ad alcuni immobili comunali, tra i quali ci sono gli uffici Urp e l’ex Convitto in via Nicolodi. (fp)

da Noodle.com del 09-10-2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...