Il videogame che ti fa provare cosa significa essere disabile

Rosario, 34enne di Brindisi costretto in carrozzina, è il protagonista di un video che denuncia le barriere architettoniche in strada.

ORIA (BRINDISI). Prendere spunto da un videogame per raccontare in maniera efficace le difficoltà dei disabili in carrozzina. E l’obiettivo del filmato “Oria, questa è Sparta”, pubblicato su YouTube lo scorso 14 settembre e realizzato da Alfredo Carbone, Antonio Delli Santi, Rosario Epifani. Quest’ultimo, protagonista nelle immagini, ha 34 anni, è un perito chimico di Oria, in provincia di Brindisi, da quattro anni costretto su una sedia a rotelle perché affetto da sclerosi multipla. Stanco di vedere strade senza marciapiedi facilmente percorribili, scivoli inesistenti oppure occupati da auto in sosta, uffici pubblici inaccessibili ai portatori di handicap, Rosario ha deciso di raccontare la sua esperienza in una sorta di videogame.

LE BARRIERE IN UN VIDEOGAME. Ispirato alle gesta del famoso idraulico-eroe dei videogame Super Mario, il video ricostruisce sotto forma di giochino elettronico con tanto di premi e penalità tutte le difficoltà che è costretto ad affrontare quotidianamente Rosario in carrozzina muovendosi per le stradine della sua Oria. «Ho ricostruito – spiega Epifani – il percorso che faccio uscendo da casa e gli ostacoli che incontro per raggiungere semplicemente il bar o la farmacia o per recarmi in Comune, con marciapiedi che non ci sono, con scivoli che, quando ci sono, sono sistematicamente occupati da auto senza che nessun vigile intervenga. Vorrei solo la possibilità di poter svolgere quello che normalmente fa una persona normale nella propria città».

da Giornalettismo del 04-11-2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...