Con Volare e Fiat Autonomy tennis per gli sportivi diversamente abili

ALESSANDRIA. L’innovazione tecnologica Fiat, al servizio degli sportivi disabili della provincia. Sta infatti per iniziare il secondo anno di collaborazione tra Fiat Autonomy, Programma di Fiat Group Automobiles rivolto al sociale e dedicato a rendere possibile e sicura la guida e il trasporto di persone con disabilità, e la società sportiva dilettantistica alessandrina «Volare», realtà senza scopo di lucro che ha come mission la pratica e la promozione dello sport per disabili, con particolare attenzione al tennis in carrozzina.

Spiega Paolo Bonino, imprenditore alessandrino e amministratore unico di Volare: «La nostra società sportiva dilettantistica onlus, nasce nel 2007 con lo scopo di promuovere lo sport fra le persone con disabilità, organizzare iniziative di marketing sociale ed eventi di guida sicura». Aggiunge Bonino: «Portiamo avanti progetti provinciali, regionali, nazionali e internazionali e per quanto riguarda le manifestazioni federative nazionali, “Volare” si avvale della collaborazione del Cip (Comitato Italiano Paralimpico) e della Fit, la Federazione Italiana Tennis. Invece, gli eventi promozionali vengono organizzati sotto l’egida dell’Asc, acronimo di Attività Sportive Confederate».

Umberto Murazio, responsabile del Programma Autonomy, sorto nel 1995, sottolinea: «Con questo progetto Fiat intende abbattere tutti i pregiudizi e i luoghi comuni esistenti sul mondo della disabilità, poiché non esistono competizioni “diverse” ma solo abilità “diverse”: per questo il Programma Autonomy sponsorizza tante iniziative sportive, come per esempio quella alessandrina rappresentata da “Volare”». E aggiunge: «I servizi del Programma Autonomy sono pensati per rendere la guida ed il trasporto più comodi e sicuri, in ogni condizione. Autonomy infatti mette a disposizione l’esperienza Fiat Group Automobiles e agevola i propri clienti nel trattamento economico».

Fa ancora rilevare Murazio: «Veri punti di riferimento per le persone disabili sono i Centri di Mobilità realizzati da Fiat (ne esistono 19 in Italia, due in Piemonte, a Torino e Cuneo; ndr), realtà sorte per garantire a tutti, concretamente e gratuitamente, la possibilità di testare e migliorare la qualità del proprio movimento. I clienti disabili hanno a disposizione sofisticati simulatori di guida in grado di valutare con precisione la propria capacità motoria. Si possono anche provare vetture Fiat appositamente allestite secondo i principi del Programma Autonomy. Frequentando un Centro di Mobilità la persona disabile otterrà un attestato che potrà facilitare il compito di valutazione della Commissione medica locale durante la visita d’idoneità».

Fiat Autonomy è sponsor ufficiale, tanto per fare qualche esempio, di Francesca Porcellato, decana della Nazionale di atletica leggera; Roberto La Barbera, campione paralimpico sempre di atletica leggera, e Alfredo Di Cosmo, pilota automobilistico affermato a livello internazionale.

Connubio straordinario, dunque, quello portato avanti anche nel 2014 dal binomio Fiat Autonomy-Volare, ma che necessita di un’altrettanto straordinaria struttura in grado di ospitare gli atleti diversamente abili sia per svolgere allenamenti e gare, sia per partecipare ai corsi di tennis in carrozzina tenuti dai maestri di «LeAli», scuola alessandrina con attività annessa a «Volare» che sta ottenendo grandi risultati in favore degli atleti: in particolare dal punto di vista fisico, motorio, psicologico e sociale. La struttura idonea per svolgere le attività in tutte le stagioni dell’anno, è stata individuata grazie alla disponibilità offerta da Michele Prestigiovanni che, coadiuvato dal padre Franco, gestisce il Centro sportivo comunale di Quattordio. Qui lo sport praticato da persone disabili scriverà una nuova, appassionante pagina.

Info: http://www.ssdvolare.com e http://www.fiatautonomy.com.

da La Stampa del 12-11-2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...