19 destinazioni in tutta Europa vincono premi per il Turismo accessibile e sostenibile

BRUXELLES. Il settore del turismo europeo rimane forte in mezzo alla crisi economica ( Ip/13/878 ), ma le destinazioni europee devono continuare a trovare modi per rimanere competitivi ed espandersi in nuovi mercati. Uno dei settori del turismo in Europa, che rimane ancora in gran parte non sfruttato è il turismo accessibile per gli anziani e le persone con esigenze particolari. Con lo sviluppo di questo settore del turismo occorre non solo sostenere le pari opportunità e i diritti umani, ma anche migliorare la qualità complessiva delle destinazioni turistiche, e avere l´opportunità di estendere la nostra stagione turistica. Questo è il motivo per cui la Commissione europea ha deciso di dedicare quest´anno “Destinazioni europee di eccellenza (Eden) premi alle destinazioni del turismo accessibile. Questa sera a Bruxelles, i rappresentanti di 19 destinazioni in tutta Europa riceveranno trofei Eden per i loro sforzi per offrire una maggiore accessibilità e attrezzature quali sentieri adatti alle sedie a rotelle o carrozzine, noleggio biciclette appositamente attrezzate, nonché l´accesso adattato alle spiagge e montagne. Questi tipi di servizi e funzioni rendono le vacanze più piacevoli per le persone con diversi tipi di esigenze di accesso speciali: mobilità ridotta, deficit visivi o difficoltà di apprendimento, ma anche per gli anziani o famiglie con bambini. Essi significano anche una migliore qualità complessiva dei servizi e maggiore comfort per tutti i turisti.

Eden premi: promuovere la sostenibilità per sei anni – Eden è un riconoscimento che la Commissione europea sta dando da sei anni a questa parte, premiando destinazioni emergenti che hanno contribuito con successo alla sostenibilità e l´apertura di turismo per tutti. L´obiettivo di questa edizione del premio Eden è quello di dare più visibilità al turismo accessibile e di incoraggiare altre destinazioni in tutta Europa per iniziare a seguire il loro esempio. In cambio, essi trarranno grandi benefici, perché il turismo senza barriere apre molti nuovi, a volte di nicchia, mercati e attira nuovi clienti. Questo a sua volta ha un effetto positivo sulla crescita economica e posti di lavoro che vengono con esso .

Maggiori informazioni sui premi Eden.
I vincitori di quest´anno sono (in ordine alfabetico dei paesi):

1. Kaunertal Valley, Austria – Con il suo meraviglioso scenario naturale e pittoreschi villaggi di montagna, la valle Kaunertal è uno dei paesaggi più belli e autentici del Tirolo. Una delle zone più spettacolari è il Parco Naturale Kaunergrat, caratterizzata da paesaggi alpini di alta e una ricca varietà di piante e animali selvatici. Accessibilità: Il Parco Naturale Kaunertal Glacier e regione ha una lunga storia di fornire infrastrutture amichevole sedia a rotelle, a partire alla fine del 1970 con l´apertura del ghiacciaio Kaunertal Ski Resort. Sedia a rotelle, in particolare, apprezzato il fatto che la strada del ghiacciaio li portò fino a un´altitudine di 2750 metri dove potevano trovare ampio parcheggio e di un accesso diretto agli impianti di risalita e il ristorante ghiacciaio. Questo impegno per il turismo accessibile a tutti continua ancora oggi.

2. Ottignies-louvain-la-neuve, Belgio – Ottignies-louvain-la-neuve è davvero una città in campagna, con la città nuova mescola armoniosamente con il verde circostante. La città è orgogliosa europea, coinvolto in molti scientifica dell´Ue, progetti accademici e culturali. Accessibilità: Dal primo giorno, Louvain-la-neuv è stato progettato e costruito con l´idea di rendere la città accessibile a tutti. Il centro della città è chiusa al traffico e ogni anno un bilancio è destinato ristrutturazione marciapiedi del centro, a poco a poco la rimozione inappropriati goccia cordoli e garantire tutti gli edifici sono accessibili a tutti i visitatori. Musei della città offrono attività specificamente su misura per le esigenze di particolari gruppi, ad esempio i non vedenti. Musei hanno anche ruota completa e accesso passeggino. Molte delle passeggiate nella natura della città, sono stati progettati per accogliere gli ospiti con mobilità ridotta.

3 Stancija 1904 – Sanvincenti , Croazia – Il distretto di Sanvincenti è situato nel cuore di Istria, equidistante dalle città di Pola, Pisino, Parenzo, Rovigno e Albona. L´area è ideale per chi cerca una vacanza tranquilla del paese. Accessibilità: M ost dei locali di ´Stancija 1904´ sono accessibili a tutti. La tenuta offre anche alcuni alloggi di alta qualità completamente adattato per disabili, con facile accesso al giardino e terrazze. Muoversi nella tenuta in una sedia a rotelle è facile e ci sono spiagge accessibili ai disabili i visitatori nelle vicinanze. I menu sono stampati in Braille.

4. Polis Chrysochous Comune, Cipro – Polis Chrysochous è una delle più belle e romantiche zone di Cipro e, in molti sostengono, l´intero Mediterraneo. Riccamente dotato dalla natura, unisce pianure, montagne e mare, con un clima eccellente. Accessibilità: gli utenti disabili possono raggiungere la spiaggia utilizzando un innovativo sistema elettronico alimentato da pannelli fotovoltaici. Molti marciapiedi in città e villaggi locali hanno rampa di accesso. Un certo numero di alberghi e appartamenti sono sedie a rotelle, che offre tutti i comfort ei servizi per i visitatori disabili. Il Comune ha installato infrastrutture particolari per la ricarica sedie a rotelle elettriche.

5. Lipno, Repubblica Ceca – Lipno è una delle destinazioni più attraenti della Repubblica Ceca. La stagione non finisce qui, con la maggior parte delle attrazioni e attività aperte tutto l´anno. I visitatori possono godere di stazioni sciistiche, gite in barca sul lago di Lipno, piste di bob e solo sugli alberi passerella della Repubblica Ceca, dalla quale è possibile vedere le Alpi in una giornata limpida. Accessibilità: Molti siti hanno accesso solo pedonale e numerosi sentieri e le passerelle di tutto il lago sono sedie a rotelle. Il personale del centro di informazione a Lipno e Vltavou sono stati formati per comprendere le esigenze dei visitatori disabili.

6. Haapsalu City, Estonia – Il piccolo, romantico 700-anno-vecchio località balneare di Haapsalu è situato sulla costa occidentale dell´Estonia ed è stata chiamata la Venezia del nord. La città è a soli 100 chilometri da Tallinn ed è noto per la sua storica, ambiente marittimo, acqua di mare, fanghi curativi e residenti amichevole. Accessibilità: Come una città termale e di una città con una scuola specializzata, e centro di cura, Haapsalu ha una lunga storia di ospitare persone con disabilità. Il governo locale e le imprese sono dedicati a migliorare l´accessibilità in città. La Camera dei Disabili Läänemaa è un´organizzazione ombrello locale che riunisce gruppi di popoli insieme disabilitato ´da tutto il paese e discute regolarmente problemi di accessibilità.

7. Parco Naturale Regionale Morvan, Francia – Il Parco Naturale Regionale Morvan copre quasi 3000 chilometri quadrati di una scoscesa, terreno a volte montuosa nel centro-orientale regione francese della Borgogna – un´area famosa per il suo cibo e ottimo vino. I visitatori vengono qui per godere la vita all´aria aperta in un ambiente davvero spettacolare. Accessibilità: Ci sono una serie di eventi in offerta a Parco Naturale Regionale del Morvan che sono stati specificamente progettati con i turisti a mobilità ridotta in mente. Le autorità locali hanno anche fatto in modo che le apparecchiature appositamente adattato è disponibile per le persone disabili che vogliono praticare attività popolari presso la “Maison du Parc”. Ciò include l´attrezzatura di pesca, il nuoto aiuti, una parete di arrampicata per i non vedenti e anche sedie a rotelle adattate alle corse off-road.

8. Comune di Maratona, in Grecia – Maratona, nella regione Attica in Grecia, è internazionalmente noto per prestare il suo nome al ben noto genere al mondo di corsa di resistenza. Situato in un ambiente che combinano una splendida costa con panorama mozzafiato nel verde degli interni, Marathon offre ai suoi visitatori la possibilità di campione natura, cultura, storia antica e moderna ospitalità greca in dosi uguali. Accessibilità: Questa destinazione di sole è accogliente a tutti i visitatori, indipendentemente dalle loro limitazioni fisiche, disabilità o età, con innumerevoli possibilità di esplorare. Il Parco Nazionale di Schinias ha molti sentieri marcati adatti a disabili. Questo parco dispone anche di un sistema multi-lingua audio guida, molti sentieri marcati e un osservatorio con una vista panoramica delle aree, che sono tutti adatti per il passaggio carrozzina. La maggior parte dei siti archeologici e culturali della regione sono anche accessibili ai disabili e spiaggia di Nea Makri è stata dotata di uno speciale sedile elettrico a energia solare, che può aiutare i visitatori disabili raggiungono il mare.

9. Kaposvár e la zona Zselic, Ungheria – La Contea di Somogy e la sua Kaposvár capitale sono immerso tra le dolci colline del Transdanubio Meridionale, abbracciato dal fiume Drava e le acque maestose del lago Balaton. Accessibilità: Kaposvár è un rilassato, amichevole, città a misura d´uomo, accessibile a tutti. Gran parte del centro della città di Kaposvár è una zona pedonale. Ci sono 106 completamente accessibili attraversamenti pedonali e un numero sono stati migliorati con lampade e segnali acustici per assistere i visitatori disabili. La città centro di informazioni turistiche ha pieno accesso ai disabili e offre mappe in Braille e guide audio per i non vedenti e anche un film con i sottotitoli per i non udenti. Molti dei musei della città, le gallerie d´arte e centri culturali sono anche completamente accessibile per tutti i visitatori.

10. Cavan Town e dintorni, Irlanda – Contea di Cavan è una bella terra di laghi nel mezzo dell´isola d´Irlanda. Si vanta alcuni dei migliori ristoranti d´Irlanda ed è anche un paradiso per gli amanti della musica. Canto e concerti spesso continuano fino alle prime ore del mattino. Accessibilità: Cavan ha fatto un grande sforzo per diventare una città completamente accessibile. Dal 2007 lavoro importante è stato realizzato per creare sentieri tattili, attraversamenti pedonali e piste di livello. Pesca accessibili è disponibile a molti dei 365 laghi della contea. La biblioteca locale, ufficio turistico e centro per il tempo libero sono tutti completamente accessibili e parchi più locali e servizi sono stati progettati per accogliere tutti i visitatori.

11. Pistoia, Italia – A pochi chilometri da altre località famose come Firenze o Pisa, la provincia di Pistoia è una vera scoperta. Ovunque i visitatori guardano, trovano la natura e arte fianco a fianco in armonia. Accessibilità: La Provincia di Pistoia ha elaborato una serie di proposte di itinerari nel centro storico della città, che includono informazioni specifiche sull´accessibilità per chiunque abbia una disabilità fisica. Il centro della città è facilmente visitabile in sedia a rotelle ed è chiusa al traffico in molte aree. Il “Museo Tattile” di Pistoia è una mostra permanente progettato per presentare la città per i non vedenti.

12. Liepāja, Lettonia – Città di Liepaja e il Mar Baltico sono indissolubilmente legate. Situato a 200 km da Riga, questa è stata una città navale per secoli. Nel corso degli anni, le sue fortificazioni sono servite a proteggere l´impero russo, l´Urss e gli Stati baltici indipendente della Lettonia. Accessibilità: In questi ultimi anni le autorità hanno lavorato con gruppi non-profit a mettere in atto una serie di iniziative per l´accessibilità. Particolare attenzione è stata prestata alle esigenze delle persone non vedenti e ipovedenti. Percorsi speciali a piedi sono stati creati attraverso il centro storico della città, tra cui sezioni con descrizioni delle attrazioni turistiche scritte in Braille. Un sentiero nei pressi del lago di Liepaja permette birdwatching per le persone in sedia a rotelle e c´è anche una spiaggia che è stata regolata per soddisfare le esigenze dei visitatori non vedenti e in sedia a rotelle.

13. Telšiai, Lituania – Telšiai in Lituania occidentale, è una delle principali città della regione Samogitia del paese. Il suo centro storico è uno dei sette centri storici appositamente conservate della Lituania. Accessibilità: Le autorità locali continuano a fare grandi sforzi per garantire che Telšiai è una città completamente accessibile. La via principale della città ha pavimentazioni tattili progettati per aiutare le persone non vedenti e ipovedenti a piedi in tutta sicurezza. Principali edifici pubblici della città, i negozi e le banche sono accessibili ai disabili. L´ufficio turistico della città organizza visite guidate della città usando il linguaggio dei segni per i visitatori sordi e audiolesi.

14. Horsterwold, Paesi Bassi – Il Horsterwold e Hulkestein Foresta costituiscono un enorme area boschiva di circa 4857 ettari a ovest della città di Zeewolde. È una destinazione unica situata su quello che era il fondo del mare. Praticamente tutto il Horsterwold è un´area protetta appartenente alla Rete Ecologica Nazionale dei Paesi Bassi ´. Accessibilità: i boschi della Horsterwold sono accessibili a tutti. Nei pressi di Zeewolde ci sono un sacco di posti dove fermarsi per una tazza di caffè mentre si carica la bicicletta a trazione elettrica, che può essere affittato nel villaggio ed è molto adatto per le persone anziane. Un sacco di strade ciclabili sicure sono accessibili anche per gli escursionisti e sedie a rotelle a causa della superficie anche dei percorsi. Ad esempio, il Horsterberg, una collina artificiale che offre una splendida vista del Silent Core e la Valle, è stato recentemente reso accessibile a disabili. Inoltre, un certo numero di piste forestali sono anche accessibile ai disabili.

15. Przemyśl, Polonia – Przemyśl si trova nel cuore della splendida Bieszczady Montagne della Polonia. La città incanta i visitatori con un paesaggio indimenticabile di ripide stradine, edifici storici e chiese antiche, con alte torri. Accessibilità: Przemyśl è una città accogliente i cui abitanti sono pronti ad accogliere i turisti disabili, anziani e famiglie con bambini. La maggior parte degli edifici pubblici, musei e negozi, nonché un certo numero di alberghi sono attrezzati per accogliere i visitatori disabili. Molte attrazioni tra cui l´orto botanico di Bolestraszyce e la Cattedrale campanile hanno esibisce appositamente progettato per i visitatori con mobilità ridotta.

16. Jurilovca, Romania – Jurilovca si trova nel mezzo di un paesaggio da favola vicino al Mar Nero e il Delta del Danubio, una zona umida unica e patrimonio mondiale noto per i suoi paesaggi mozzafiato e la biodiversità. Accessibilità: Le autorità locali sono pronti ad accogliere i visitatori di tutte le età provenienti da tutta Europa. Si stanno compiendo sforzi per assicurare che tutti i visitatori possono avere una vacanza altrettanto piacevole qui. Il centro turistico locale è a disposizione per aiutare i visitatori a trovare tutte le risposte a tutte le domande che possono avere durante il loro soggiorno nella regione.

17. Laško, Slovenia – In questa regione, famosa per la sua natura incontaminata e terme rilassanti, i visitatori possono riscoprire l´arte perduta di una vita sana. Accessibilità: Dal 2008, gli enti e le imprese locali di Laško hanno lavorato insieme per migliorare l´accessibilità della città per tutti i visitatori. Molti alberghi, musei ed edifici pubblici sono ora equipaggiati per accogliere gli ospiti con mobilità ridotta. Agevolazioni previste comprendono edifici con accesso per disabili, la documentazione in braille, alloggio per i cani guida e loop di induzione per le persone con problemi di udito.

18. Parco Naturale delle montagne e canyon, di Guara Spagna – Coprendo più di 80.000 ettari, il Parco Naturale delle montagne e canyon di Guara è uno dei siti naturali più iconici della regione di Aragona di Spagna. I visitatori possono godere di una vasta gamma di attività all´aperto, tra cui escursioni, canyoning, arrampicata, bird-watching e la mountain bike. Accessibilità: Dal 2006, le autorità del parco, la comunità imprenditoriale e le organizzazioni non governative sono state in costante miglioramento dell´accessibilità al sito per tutti i visitatori. Ci sono infrastrutture appositamente adattati nel parco che aiutano le persone con disabilità godono di attività come escursioni o bird-watching. Il Parco Naturale dispone di centri di tre visitatori, la più importante delle quali si trova a Bierge ed è completamente accessibile alle persone con disabilità.

19. Tarakli District, Turchia – Quasi sconosciuta come meta turistica, cinque anni fa, il distretto Tarakli in provincia di Sakarya della Turchia sta rapidamente diventando famoso grazie a un programma di ristrutturazione di distintivi case ottomane della città. Accessibilità : Dal 2010 le autorità locali con gruppi non-profit e la comunità imprenditoriale hanno lavorato per rendere Tarakli una destinazione accessibile per tutti i turisti. Tutti i siti importanti sono senza barriere e le infrastrutture possono essere utilizzati da tutti i residenti e visitatori. Molti alberghi offrono servizi per gli ospiti con problemi di mobilità.

Background: Eden criteri di premi di quest´anno – Per quest´anno Eden Awards, cinque aspetti principali di accessibilità sono state prese in considerazione. I vincitori dovevano dimostrare che la loro destinazione: accessibile a tutti (infrastrutture e servizi); è accessibile con mezzi mezzi atti a tutti gli utenti; dispone di servizi di alta qualità forniti da personale qualificato; ha attività, mostre, attrazioni, in cui tutti possono partecipare; dispone di marketing, sistemi di prenotazione, i siti web e altri servizi di informazione che sono accessibili a tutti. Inoltre, anche le destinazioni dovevano soddisfare i criteri generali di destinazioni Eden . Dovevano dimostrare di: sono “non tradizionale”, con un basso numero di visitatori (rispetto alla media nazionale); gestire la propria offerta turistica in modo tale da garantire la sostenibilità sociale, culturale e ambientale; sono gestite da un partenariato tra le autorità pubbliche e tutti gli operatori del turismo in ed intorno alla zona; stanno preparando o hanno in un modello di gestione di marketing e di una strategia definita per lo sviluppo del turismo sostenibile.

da Marketpress.Info del 15-11-2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...