Fermati i tagli Finanziata la legge sulle barriere

PESCARA. Non inserire la riabilitazione domiciliare e ambulatoriale nel taglio dei fondi previsto dal decreto commissariale numero 51 del 2013, dare applicazione entro il mese di ottobre alla legge sulla vita indipendente, attivare e convocare la consulta sulla disabilità entro la fine del corrente anno, finanziare la legge numero 13 sulle barriere architettoniche con due milioni di euro e dare applicazione entro 15 giorni alla legge numero 1 del 2008. Questi i cinque punti della risoluzione urgente che le associazioni del mondo della disabilità riuscirono a far approvare all’unanimità dal consiglio regionale lo scorso 17 settembre grazie a una clamorosa e storica protesta messa in scena da decine di disabili, che si incatenarono nell’aula e misero in atto lo sciopero della fame e della sete. A 5 mesi di distanza l’associazione Carrozzine Determinate ha voluto fare il punto della situazione per verificare se gli impegni presi con quella risoluzione siano stati rispettati. Claudio Ferrante e Niclo Durante, presidente e vice di Carrozzine Determinate, sono soddisfatti per i risultati ottenuti: la riabilitazione domiciliare e ambulatoriale sono state tolte dal taglio, compresa la logopedia per i bambini; la legge sulle barriere architettoniche è stata finanziata con due milioni e 400 mila euro ed è stata applicata la legge numero 1 del 2008 che prevede il blocco dei finanziamenti ai Comuni che abbiano collaudato opere pubbliche con barriere architettoniche. Ancora in ritardo, ma solo per questioni burocratiche, la legge sulla vita indipendente e l’attivazione della consulta regionale per la disabilità. Entrambe dovrebbero essere risolte entro febbraio. Ferrante, commentando l’inchiesta sui rimborsi alla Regione, ha sottolineato come un invalido civile al cento per cento percepisca 275 euro al mese mentre un consigliere regionale 282 euro al giorno. (l.z.)

da Il Centro del 09-02-2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...