AMICI PER LA PELLE: L’Importanza delle Maiuscole

Tante volte mi sono chiesto cosa possa unire le persone…

L’Amicizia fraterna fra due compagni di studi, la foto di un paesaggio immaginario disegnato coi pastelli, due spaghetti aglio ed olio a mezzanotte, dei vecchi ricordi che riaffiorano nella mente e da cui nascono sorrisi silenziosi?

Lo Sport con le sue gocce di sudore, ossa e muscoli rotti dalla la fatica, le ciabatte per la doccia dimenticate e prestate dal compagno, l’abbraccio dopo una delusione, una stretta di mano per una vittoria ed i cori urlati a squarciagola nello spogliatoio saltellando tutti assieme.

Ho pensato allora di unire tutti questi ingredienti e, assieme ad un paio di Amici fidati, 3 anni fa è nata la giornata sportiva “Amici per la pelle”.

Amicizia e Sport, sabato 22 febbraio 2014 dalle 15.00 presso le strutture del Palacus di Milano, all’idroscalo, le squadre sportive dell’università degli studi di Milano incontreranno l’associazione famiglie sindrome di Williams e cornelia de lange per quella che sarà una giornata di divertimento totale.

Cosa possono condividere tutti gli sportivi? la loro passione.
Si svolgeranno infatti una serie di mini sfide tra le squadre di calcio, basket e pallavolo della statale e la squadra dei willy, con in palio una coppa dorata e medaglie scintillanti. A sorpresa anche l’esibizione della neonata squadra di cheerleader della statale ed un ricco buffet.

In questi anni parecchi universitari hanno avuto la possibilità di venire a contatto con i “willy”,    così come chiamiamo affettuosamente noi educatori i nostri ragazzi, ed ogni anno il numero dei partecipanti, grazie anche alle testimonianze degli amici, è cresciuto esponenzialmente.

come è stato possibile tutto ciò? grazie all’abngazione di qualche vecchio universitario, grazie alla professionalità del CIUS Milano che per l’occasione ci concede la struttura in maniera gratuita, grazie alla generosità di tanti studenti che per l’occasione doneranno 10 euro a testa all’associazione, ma grazie soprattutto alla simpatia e genuinità di tutti i ragazzi con la sindrome, capaci di abbracci e sorrisi sinceri, capaci di farci emozionare e riflettere, capaci di coinvolgerci e sempre pronti a regalarci una parola di conforto.

Amicizia e Sport, un binomio in cui credo fortemente, un mondo in cui buttarsi a capofitto per poi lasciarsi avvolgere e guidare.

Adesso sapete anche voi cosa unisce le persone, l’Amicizia e lo Sport.
con le iniziali maiuscole.

di CARRIERI MICHELE per Accessibilmente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...