Unitus, prima tesi sulla lingua dei segni

VITERBO. Ieri, 24 febbraio è stato un grande giorno per la comunità sorda e per Viterbo, perché è stato il giorno in cui la LIS (Lingua dei Segni Italiana) è entrata nell’Università di Lingue della Tuscia. Grazie alla neo laureata Mariasole Portale che ha presentato la sua tesi, la prima tesi sulla LIS dal titolo: “Vincere il silenzio – l’apprendimento delle lingue nel bambino sordo.”
Dico la prima tesi perché nell’Università della Tuscia nessuno si era mai occupato di questa Lingua la LIS.
Sono felice che dopo anni di battaglia abbiamo avuto importanti eventi; il riconoscimento della LIS nel Comune di Viterbo grazie alla mozione presentata dal Consigliere Comunale Marco Ciorba, alla sensibilità di tutto il Consiglio Comunale di Viterbo e al Sindaco Leonardo Michelini; e ieri grazie alla ormai Dottoressa Mariasole Portale e alla sensibilità della Dottoressa Barbara Turchetta, abbiamo partecipato a questo straordinario evento anche perché ci è stata messa a disposizione l’interprete LIS Paola Cruciani e ciò ci ha permesso di essere partecipi di una discussione di tesi di laurea.
Io, personalmente, essendo sorda, voglio ringraziare anche da parte dei sordi viterbesi, Mariasole con tutto il mio cuore e con tutto il mio apprezzamento per la sua tesi e per il suo voto pari a 110 e lode.
Spero che dopo questo passo, un giorno, avremo il riconoscimento Nazionale della LIS, perché è una lingua e come tale va riconosciuta, spero anche che altre Università prendano esempio dall’Università della Tuscia perché anche tra sordi ci sono sordi che magari vogliono frequentare ma poi per barriere di comunicazione non riescono e abbandonano, non basta saper leggere le labbra.
Ma le barriere si possono abbattere! Con onore

di Federica Miralli

da Viterbo News24 del 25-02-2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...