Sportello per ciechi e ipovedenti alla C.R.Asti

ASTI. La Banca C.R.Asti nella principale agenzia cittadina in via Gardini ha realizzato importanti interventi per favorire l’accessibilità ai servizi bancari a persone con disabilità visive.
Nell’ottobre scorso, l’Associazione Bancaria Italiana e l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus hanno stilato un Decalogo per migliorare le relazioni con i clienti ciechi e ipovedenti, distribuito a tutto il mondo bancario.
Molto prima dell’emissione del decalogo, nel mese di febbraio 2013, Banca C.R.Asti e la locale sede dell’UICI si confrontavano su come rendere più agevole l’accesso allo sportello bancario per persone con queste caratteristiche.
Da tale confronto è emersa la necessità di realizzare interventi strutturali per favorire l’accessibilità di persone con disabilità visiva. Personale della banca, rappresentanti del Comitato Autonomia dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e consulenti esperti in materia hanno progettato un intervento portato a termine nel corso del mese di giugno 2013, che è stato testato e perfezionato e ora è pienamente operativo.
All’ingresso della filiale una mappa visivo-tattile indica il percorso da seguire per raggiungere lo sportello. Sul pavimento apposite strisce in rilievo conducono all’erogatore di ticket: il pulsante dedicato ha dimensioni più grandi rispetto agli altri e l’indicazione in braille e a contrasto cromatico per facilitarne la lettura agli ipovedenti ; un messaggio vocale pronuncia il numero indicato sullo scontrino. Proseguendo sul percorso a pavimento un segnale indica l’area di attesa dove eventualmente accomodarsi aspettando la chiamata vocale, e prosegue verso lo sportello dedicato. Il cliente cieco o ipovedente sarà servito sempre dalla cassa nr. 2, la più agevolmente raggiungibile dall’ingresso, senza deviazioni o curve.
Questo intervento, insieme all’installazione dello sportello Bancomat con funzionalità per ciechi e ipovedenti e all’abbattimento delle barriere architettoniche realizzati da diversi anni, rendono la principale filiale della banca astigiana la più accessibile a persone con disabilità.

da Gazzetta di Asti del 06-05-2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...