Zanardi, vittoria e primato La crono e’ senza sorprese

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Bagno di folla nella prima giornata della World Cup. E’ stato Alex Zanardi a vincere la prima tappa della crono della World Cup para-cycling road di Castiglione della Pescaia. Le gare a cronometro hanno aperto l’evento italiano di paraciclismo che insieme a Segovia (Spagna), attribuisce i punteggi di classificazione per le Paraolimpiadi di Rio 2016. Moltissimi sono stati gli spettatori che lungo i 15 chilometri del tracciato cittadino (interamente chiuso al traffico veicolare), hanno incitato e accompagnato gli atleti. Anche i bambini delle scuole, con bandane raffiguranti le bandiere di tutte le nazioni presenti (ben 39 per un totale di 376 atleti), posizionati sul rettilineo di partenza ed arrivo (viale Tirreno presso il Centro Sociale), hanno contribuito a rendere più spettacolare la giornata. Ventisei le categorie in competizione per questa prima giornata: dodici di queste hanno gareggiato nel mattino, il resto dalle 14.30 del pomeriggio. Il primo starter è stato dato alle 9 in punto con la categoria Mh4. Inutile dire che la crono più attesa è stata quella che ha visto al via Alex Zanardi. Il campione olimpionico e mondiale ha chiuso i 15 chilometri con un tempo record di 21’51,88. «Per Castiglione della Pescaia è una giornata eccezionale ha esordito il sindaco Giancarlo Farnetani ma è solo la prima delle tre che la World Cup ci regalerà. Non posso che essere soddisfatto, ringraziare l’organizzazione, le forze dell’ordine, i volontari e tutti coloro che stanno lavorando per la migliore riuscita della manifestazione. La vittoria di Alex Zanardi è la classica ciliegina sulla torta. Ma questa, per noi, era una cosa scontata, una certezza come poche. Non avevamo dubbi sul suo primo posto». Questi i primi tre classificati per ogni categoria: MH4 Joel Jennot (Fra), Rafal Wilk (Pol), Thomas Fruehwirth (Aut); MH3 Vittorio Podesta (Ita), Jean Marc Berset (Swi), Heinz Frei (Swi); WH5 Laura De Vaan (Ned), Dorothee Vieth (Ger), Janette Jansen (Ned); WH4 Doyeon Lee (Kor), Svetlana Moshkovich (Rus), Sandra Graf (Sui)

da La Nazione del 10-05-2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...