Complimenti, ufficiale Lue’…

Complimenti, ufficiale Luè. Il 72enne, sordo da quando aveva 10 anni, è membro dell’Ens: «Tutto si può, se si vuole».

MILANO. Un omaggio. Non solo alla Repubblica che ha compiuto 69 anni, ma anche a chi, nel suo campo e con il suo impegno, dà lustro al Paese: e tra questi c’è sicuramente
Marco Luè. Lunedì 2 giugno, «Festa della Repubblica», il prefetto di Milano
Francesco Paolo Tronca ha conferito l’Onorificenza al Merito della Repubblica al 72enne cernuschese, con l’insegna di Ufficiale. Un riconoscimento con motivazioni profonde. Sposato e padre di due figlie, Luè fino a 10 anni era perfettamente udente, poi una grave colpa di meningite l’ha fatto diventare sordo. Una menomazione che avrebbe stravolto la vita di molti. Ma non di Luè. Applicando nella vita di tutti i giorni il motto «tutto si può, se si vuole», Luè è stato per 35 anni dipendente della casa editrice cittadina Garzanti e poi ha ricoperto per mezzo secolo ruoli all’interno dell’Ens (Ente nazionale sordi), diventandone consigliere provinciale e collaboratore nella gestione della biblioteca che conta oltre 3mila volumi. Impegni che gli sono valsi molteplici riconoscimenti: un primo attestato al merito nel 2008 e un secondo oggi «per la straordinaria testimonianza e lo stile della sua penna con cui ha promosso la conoscenza dei Sordi in campo sociale e nello Sport».«Questo secondo “Merito” mi fa grande piacere: fin quando la testa mi funziona, voglio seguitare a promuovere la “conoscenza dei sordi, tanto più oggi che per la prima volta ci sono altri due miei simili appena eletti nel Parlamento Europeo l’ungherese Adam Kosa, rieletto, e la belga Helga Stevens».Nel suo discorso (tradotto nel linguaggio dei segni) il prefetto ha ribadito la necessità di un cambiamento: «Basta con l’irresponsabilità e la corruzione», chiedendo che i premiati siano d’esempio e di stimolo ai giovani per sperare e per credere nel futuro. «E l’esortazione e l’invito di speranza era rivolto anche all’Ente Nazionale Sordi», ha chiosato Luè.

da La Gazzetta della Martesana del 09-06-2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...