A Campagna si inizia a parlare di Turismo accessibile grazie all’Aps “Mi girano le ruote”

CAMPAGNA (SA). Quando si parla di disabilità ed in particolare di “turismo accessibile” tutto sembra un miraggio. L’associazione di promozione sociale “Mi girano le ruote” con sede a Campagna vuole rendere tutto questo realtà e non più qualcosa di astratto a cui nessuno riesce a dare risposte anche quando si chiede semplicemente il nome di un luogo che tutti possono visitare. Nata da pochi mesi questa realtà associativa già fa parlare di sé. Tra gli appuntamenti in programma quello di domenica 20 luglio “Campagna per tutti”, una giornata da trascorrere nel territorio campagnese senza barriere fisiche e mentali.

La presidente del sodalizio, Vitina Maioriello, a riguardo afferma: «non vogliamo avere la presunzione di rendere ogni luogo accessibile o visitabile ma ci stiamo attivando affinchè ove questo sia possibile venga fatto. La giornata di domenica vuole essere l’inizio di un percorso che abbiamo intrapreso affinchè il nostro paese, ma non solo, inizi ad essere vissuto da tutti i cittadini. A volte basta un piccolo intervento e la barriera che sembrava insuperabile diventa inesistente. Chiediamo alle istituzioni, a chi di dovere di aiutarci in questo progetto e dare la giusta attenzione alle nostre segnalazioni. Mi girano le ruote vuole essere luogo di presidio, tutela e monitoraggio delle esigenze sociali dando voce e forza a chi voce e forza non ha, permettendo un ampliamento culturale ed una maggiore valorizzazione della persona».

La giornata di domenica partirà alle ore 11.00 con un aperitivo in un bar privo di barriere architettoniche, “Al Cavallino” di Campagna. Si proseguirà in località Avigliano dove i partecipanti potranno ammirare le bellezze architettoniche e storiche del Santuario Madonna d’Avigliano. Qui sarà presentato il progetto “Adotta una barriera e abbattila” nonché il progetto realizzato da Tesseraurea “Barriere no limits” il attraverso il quale si vuole rendere accessibile alcune aree del suddetto santuario al momento non visitabili da tutti i cittadini perché presentano barriere architettoniche. A seguire pranzo al sacco nella suggestiva selva del santuario. Nel pomeriggio visita al Santuario Santissimo Salvatore e S. Antonino, unica chiesa del Centro storico campagnese priva di barriere architettoniche.

Qui Mi girano le ruote insieme a don Carlo Magna proietterà dei video sulla Città di Campagna. Alle ore 18.30 Mi girano le ruote si sposterà in località Quadrivio dove sarà abbattuta la prima barriera architettonica che renderà accessibili due attività commerciali: Pizzeria Mani d’Oro e Bar L’Isola del Caffè. Obiettivo della giornata e dell’intero progetto che Mi girano le ruote ha intrapreso è quello segnalare realtà facenti parte di un mondo visto in maniera diversa, questo perché stando seduti si riescono a vedere cose che dall’alto nemmeno si notano. Per l’occasione Mi girano le ruote inizierà a stilare un elenco dei luoghi e delle attività accessibili a Campagna ed eventualmente anche nei comuni limitrofi. Tutto questo anche grazie alla sensibilità di persone che potranno contribuire a rendere corposo il suddetto elenco semplicemente contattando l’associazione e facendo la segnalazione.

da Salerno Notizie del 17-07-2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...