Plautus Festival, per i non vedenti un “quadro visivo” grazie alle cuffie wireless

Prosegue anche per l’anno 2014 la partecipazione del Plautus Festival al progetto “Un invito al teatro – No-Limits”, promosso dal Comune di Forlì in collaborazione con il “Centro Diego Fabbri” di Forlì, il Dipartimento Interpretazione e Traduzione – DIT – Università di Bologna sede Forlì, con il coinvolgimento del Teatro Diego Fabbri, dei Comuni di Cesena, Sarsina, Predappio, e del “Fondo per la Cultura” di Forlì.

L’iniziativa, con i contributi della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Forlì-Cesena, porta l’audiodescrizione a Teatro e consente anche alle persone non vedenti e ipovedenti di apprezzare questa antica e nobile arte. Ha esordito al Plautus Festival nel 2011 con una ottima affluenza di pubblico, proveniente da tutta la Regione, confermata anche nelle edizioni del 2012 e 2013.

Tramite il supporto dell’audiodescrizione è possibile rendere “visibili” tutti quei particolari, quali dettagli scenografici, aspetto fisico e costumi dei personaggi, movimenti degli attori ed espressioni del volto, che costituiscono componenti fondamentali e significative del lavoro teatrale. L’audiodescrizione viene arricchita da informazioni storico-culturali, critico-letterarie ecc che possono aiutare nella comprensione più approfondita del significato dell’opera.

Il servizio viene effettuato dotando il pubblico non-vedente di cuffie wireless, collegate alla sala di regia, dalla quale una voce narrante accompagna gli utenti lungo lo sviluppo narrativo dello spettacolo. Il testo dell’audiodescrizione si integra con il copione teatrale, senza mai sovrapporsi ai dialoghi e alla colonna sonora. L’adesione al progetto “Teatro – No-Limits” rappresenta per il Comune di Sarsina un’importante conquista: non costituisce solo il punto di partenza di un percorso ricco di spunti per esplorare le inesauribili possibilità espressive del teatro, ma consente anche al Plautus Festival di favorire una maggiore integrazione sociale, abbattendo barriere culturali e avvicinando il pubblico non vedente e ipovedente al mondo teatrale.

Ricevi le notizie di questa zona nella tua mail. Iscriviti gratis a CesenaToday!Il Comune di Sarsina, accogliendo le indicazioni degli stessi utenti non vedenti e ipovedenti, sostiene quest’anno tre spettacoli del Plautus Festival: domenica 27 (Il Mercante di Venezia di William Shakespeare); lunedì, 4 agosto (Casina di Tito Maccio Plauto); e martedì 12 agosto (Il Vero Amico di Carlo Goldoni). Ingresso omaggio per gli utenti non vedenti e ipovedenti. Per ulteriori informazioni e/o prenotazioni è possibile contattare il Centro Diego Fabbri di Forlì ai seguenti recapiti: info@centrodiegofabbri.it tel. 0543 712819 oppure l’Ufficio Teatro del Plautus Festival.

da CesenaToday del 16-07-2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...