Disabili. Ospedali, 8 su 10 non attrezzati ad accoglierli

MILANO. La gran parte degli ospedali italiani non è attrezzata per accogliere i pazienti con disabilità. Appena il 19% ha infatti uno sportello dedicato all’accoglienza delle persone con disabilità e solo il 36% delle strutture ha un percorso prioritario per pazienti con disabilità presso ambulatori e day hospital, con erogatori di numeri dedicati, mentre locali e percorsi specifici, stanze dedicate per l’attesa o personale apposito per pazienti con disabilità cognitiva sono ancora un miraggio. Sono alcuni dei dati preliminari dell’indagine conoscitiva condotta tra gennaio e settembre presso tutte le direzioni sanitarie delle strutture ospedaliere pubbliche italiane e promossa dall’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane, dall’Università cattolica del Sacro Cuore di Roma, dalla onlus Spes contra spem e Fondazione Ariel, col contributo di Fondazione U- manaMente. Dalla rilevazione è emerso che le cure delle persone con disabilità, che necessitano di trattamento in ospedale per patologie non direttamente correlate alla disabilità stessa presentano numerosi punti critici, come la presenza di barriere materiali, organizzative, gestionali e culturali. Inoltre la maggioranza degli ospedali non ha ancora installato mappe a rilievo o percorsi tattili.

da Avvenire del 04-10-2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...