Quindici milioni per le barriere architettoniche

BOLZANO. Gli assessori provinciali Stocker e Tommasini ieri hanno lanciato una campagna di sensibilizzazione sul tema dell’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici pubblici in occasione della «Giornata nazionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche», che ricorre proprio domani. Sono già previsti Interventi per 15 milioni in edifici della Provincia. Per questa ricorrenza, l’assessora provinciale alla sanità e alle politiche sociali, Martha Stocker, assieme all’assessore provinciale ai lavori pubblici e all’edilizia abitativa Christian Tommasini, hanno colto l’occasione per organizzare una conferenza stampa congiunta al fine di sensibilizzare sul tema dell’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici pubblici prendendo spunto dall’edificio del Consiglio provinciale a Bolzano, fornendo suggerimenti sugli aspetti da prendere in considerazione per consentire l’accesso senza barriere a tutte le persone alle strutture pubbliche. «Tutti gli uomini hanno diritto di accedere senza ostacoli agli edifici pubblici, dove servirsi dei servizi e delle prestazioni offerte, e questo a prescindere dal loro stato fisico», come ha fatto presente l’assessora provinciale Martha Stocker. «Si tratta di una questione di diritto e di giustizia. Il grado di umanità di una società si misura all’atteggiamento rivolto alle persone disabili». Ringraziando i rappresentanti delle varie associazioni coinvolte nel lavoro di rielvazione della barriere architettoniche, ha sottolineato come la Provincia deve dare l’esempio. La giunta provinciale il 30 settembre scorso, ha approvato un piano d’intervento che prevede lavori e adeguamenti per l’eliminazione e il superamento delle barriere architettoniche, con interventi più o meno importanti, in 160 edifici di proprietà della Provincia (sedi di uffici, distretti socio-sanitari, stazioni forestali, scuole). Come ha spiegato l’assessore provinciale Christian Tommasini, «i lavori previsti saranno realizzati dal Dipartimento lavori pubblici prevedibilmente nell’arco di cinque anni, 2015-2019, per un investimento totale di 15,75 milioni di euro, messi a disposizione da parte dello stesso Dipartimento». Domenica sono previste altre iniziative di sensibilizzazione in tutta la provincia. (a.c.)

da Alto Adige del 04-10-2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...