9 segni d’arte: primavera dedicata all’accessibilita’ dell’arte

Iniziativa pensata per la comunità sorda che prevede ad aprile e maggio l’alternarsi di seminari ed esperienze di accessibilità museale.

SIENA. Sarà una primavera dedicata all’arte e all’accessibilità quella proposta da 9 Segni d’Arte, cartellone promosso da Mason Perkins Deafness Fund onlus e organizzato con Oppi, CounseLis e Museo Tattile Statale Omero.

Un’iniziativa pensata per la comunità sorda italiana che prevede per i mesi di aprile e maggio l’alternarsi di seminari sulla didattica, la critica d’arte, le esperienze di accessibilità museale e di visite guidate in Lingua dei Segni italiana e italiano, per offrire alle persone sorde l’occasione di scoprire luoghi dell’arte e dell’architettura contemporanea di rilevanza nazionale: dalle Gallerie d’Italia di Milano, al Museo Tattile Statale Omero sino alla città di Colle Val d’Elsa, sede privilegiata dell’architettura contemporanea grazie al coinvolgimento dell’architetto Jean Nouvel nella rivitalizzazione urbana del centro toscano.
Gli incontri, infatti, avranno luogo a partire dall’8 aprile in quattro città diverse – Siena, Milano, Ancona, Napoli – e si concluderanno con due appuntamenti speciali: la performance del poeta sordo Giuseppe Giuranna presso la sede di MPDF onlus a Siena e in giugno una visita guidata dall’architetto sordo Consuelo Agnesi con laboratorio alla Biennale Architettura 2016.

9 Segni d’Arte mette in campo le professionalità e l’esperienza di associazioni attive nel settore in diverse parti d’Italia: MPDF onlus, associazione onlus con sede a Siena che dal 1985 lavora con e per la comunità sorda; Oppi, ente senza scopo di lucro che opera a Milano nella formazione di professionisti e persone sorde dal 1965; Museo Tattile Statale Omero, nato nel 1993 ad Ancona con lo scopo di promuovere la crescita e l’integrazione culturale dei ciechi e dei sordociechi; CounseLis, scuola di insegnamento e aggiornamento sulla Lingua dei Segni e l’interpretariato con sede a Napoli, attiva nel sociale e nella formazione di sordi e udenti dal 2013.
Nord, Centro, Sud lavorano insieme per offrire un evento di carattere nazionale e dare il via alla creazione di una rete aperta e implementabile di musei, associazioni, istituzioni su tutto il territorio italiano e coordinate da MPDFonlus, impegnate nell’organizzazione di eventi per l’accessibilità e la fruizione dei luoghi dell’arte, ma anche per la formazione e la didattica dell’arte.

L’evento ha il patrocinio di Provincia di Siena, Comune di Siena, Comune di Colle Val d’Elsa, Fondazione Musei Senesi e la sponsorizzazione per gli appuntamenti milanesi del Pio Istituto per Sordi.
A breve sarà diffuso il calendario completo degli appuntamenti.

I siti degli attori coinvolti:
http://www.mpdfonlus.com – associazione capofila, ideatrice del cartellone e organizzatrice;
http://www.oppi.it – ente organizzatore;
http://www.counselis.it – associazione organizzatrice;
http://www.museoomero.it – istituzione organizzatrice

da Il Cittadino Online del 23-03-2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...